Le dimissioni di Zingaretti

Neanche a farlo apposta, il giorno dopo aver postato un giudizio assai critico sulla situazione del PD, le improvvise dimissioni di Zingaretti confermano secondo me il giudizio di Gianfranco Brunelli.
Nel merito io penso quanto segue:
1) Le dimissioni mi sembrano il tentativo di drammatizzare in chiave personale la situazione del partito, cercando di evitare di affrontarne [...]

Lo stato del PD

Il direttore de Il Regno, Gianfranco Brunelli, sul suo blog ha dedicato alla situazione del PD questo amaro commento che, da iscritto deluso al PD sento di condividere.
Questo Partito democratico, così com’è, con questi leader e questa linea politica non serve più. Non serve al Paese, né all’evoluzione politica del campo di centro-sinistra. La sua [...]

Primarie sì, primarie no.

Non mi è ben chiaro il percorso che è destinato a portare alla individuazione del candidato sindaco di Bologna del centrosinistra nelle elezioni che si svolgeranno il prossimo anno.
Hanno fatto bene le Sardine a richiamare il PD ad una maggiore trasparenza, anche se era meglio evitare l’attacco personale a De Maria.
Ci sono stati gl’incontri del [...]

Al referendum voterò NO

Come sapete i prossimi 20 e 21 settembre saranno “election days”: in quei giorni si voterà infatti per rinnovare un migliaio di consigli comunali, sette consigli regionali e, in tutta Italia, per il referendum senza quorum per decidere se confermare (con il SI’) o bocciare (con il NO) la modifica degli articoli 56, 57 e [...]

Spigolature politiche

Qualche considerazione politica attorno a 4 temi:
Movimento 5 stelle, elezioni in Emilia Romagna, Partito democratico, Sardine.
1) Cominciamo dal Movimento 5 stelle
La crisi del M5S è del tutto evidente e viene ammessa perfino dal suo capo politico che, se avesse un minimo di coerenza, avrebbe già dovuto dimettersi da tempo (oltre all’inadeguatezza politica è palese il fatto [...]

Come va il governo Contebis?

Nel mio ultimo post scritto a metà settembre, poco dopo il varo del governo giallorosso (o giallorosa) paragonavo il governo stesso ad un matrimonio nato per interesse comune dei due contraenti (evitare le elezioni allontanando il rischio “Salvini”) ed obbligato tuttavia, per poter durare fino alla fine della legislatura (compresa l’elezione del nuovo Presidente della [...]

Situazione grave ma non seria

Vorrei provare, oggi 16 agosto 2019, a riflettere sulla situazione politica del nostro paese, le cui vicende si susseguono in modo sempre più vorticoso, attraverso continue novità e colpi di scena che lasciano talvolta spiazzati i suoi protagonisti, costringendoli talvolta a repentini cambiamenti di posizione.
Provo a mettere in fila alcune considerazioni ed a tentare alla [...]

Elezioni europee

Domenica 26 maggio si vota per eleggere il Parlamento europeo.
Si vota, solo la domenica, dalle ore 7 alle 23, scegliendo una delle liste i cui simboli troverete sulla scheda. Oltre a tracciare una croce sul simbolo prescelto potete esprimere fino a tre preferenze scrivendone i nomi nelle righe accanto al simbolo. Attenzione: se darete due [...]

Quale futuro per il PD

La mia opinione sul futuro del PD è che dopo l’elezione di Zingaretti a segretario, si sia aperta una finestra di opportunità per riconquistare il consenso degli elettori e per rioccupare un ruolo politico di rilievo in un ripristinato schema bipolare centrosinistra/centrodestra.
Penso anche che tale finestra non resterà aperta a lungo (qualche mese, fino all’autunno) [...]

Che tristezza!

Provo tanta amarezza per le vicende che riguardano la vita del PD, sia a livello nazionale che locale.
Ci sono aspetti specifici dei due livelli, ma c’è anche un aspetto comune, vale a dire un’ inguaribile vocazione alla divisione, alla polemica interna, al litigio, all’ autoreferenzialità.
Mi riferisco in primo luogo alla situazione del PD bolognese, dove [...]