Come va il governo Contebis?

Nel mio ultimo post scritto a metà settembre, poco dopo il varo del governo giallorosso (o giallorosa) paragonavo il governo stesso ad un matrimonio nato per interesse comune dei due contraenti (evitare le elezioni allontanando il rischio “Salvini”) ed obbligato tuttavia, per poter durare fino alla fine della legislatura (compresa l’elezione del nuovo Presidente della [...]

Situazione grave ma non seria

Vorrei provare, oggi 16 agosto 2019, a riflettere sulla situazione politica del nostro paese, le cui vicende si susseguono in modo sempre più vorticoso, attraverso continue novità e colpi di scena che lasciano talvolta spiazzati i suoi protagonisti, costringendoli talvolta a repentini cambiamenti di posizione.
Provo a mettere in fila alcune considerazioni ed a tentare alla [...]

Elezioni europee

Domenica 26 maggio si vota per eleggere il Parlamento europeo.
Si vota, solo la domenica, dalle ore 7 alle 23, scegliendo una delle liste i cui simboli troverete sulla scheda. Oltre a tracciare una croce sul simbolo prescelto potete esprimere fino a tre preferenze scrivendone i nomi nelle righe accanto al simbolo. Attenzione: se darete due [...]

Quale futuro per il PD

La mia opinione sul futuro del PD è che dopo l’elezione di Zingaretti a segretario, si sia aperta una finestra di opportunità per riconquistare il consenso degli elettori e per rioccupare un ruolo politico di rilievo in un ripristinato schema bipolare centrosinistra/centrodestra.
Penso anche che tale finestra non resterà aperta a lungo (qualche mese, fino all’autunno) [...]

Che tristezza!

Provo tanta amarezza per le vicende che riguardano la vita del PD, sia a livello nazionale che locale.
Ci sono aspetti specifici dei due livelli, ma c’è anche un aspetto comune, vale a dire un’ inguaribile vocazione alla divisione, alla polemica interna, al litigio, all’ autoreferenzialità.
Mi riferisco in primo luogo alla situazione del PD bolognese, dove [...]

Va bene che si può cambiare idea ma…..

Mattia Feltri su La Stampa di oggi 6 aprile riporta una serie di dichiarazioni di Di Maio sul PD. Tra le prime 22 e la 23^ c’è una bella differenza. E’ vero che in politica è lecito cambiare opinione ma forse questo è un po’ troppo, almeno per i miei gusti.
Di Maio 1: «Il Movimento [...]

Chi sono?

Sul Corriere della Sera di domenica scorsa, Giannelli, con la consueta calligrafica bravura, ci mostra l’ultima cena con Matteo Renzi circondato da 12 esponenti del PD in veste dei 12 apostoli. Tralasciando identificazioni rischiose (chi è il Giuda della situazione ?) ho provato ad identificare gli apostoli. Di alcuni sono certo, di altri incerto, ed [...]

Un “garante” che non garantisce.

A chi pensa che il PD dovrebbe rendersi disponibile per formare un governo con il M5S, chiedo (al netto di tutte le differenze nei programmi e dei giudizi sprezzanti) come si possano avviare trattative serie ed eventualmente stringere accordi affidabili, con un movimento il cui “garante” (?) è un comico che prende di punto [...]

Il 4 marzo si vota

Ad una settimana dal voto ho provato a riassumere le mie riflessioni al termine di una campagna elettorale breve ma combattuta, come sempre e forse più del solito, perché la posta in gioco è davvero alta.
Innanzitutto penso che dovremmo tutti recarci alle urne, non soltanto per esercitare un diritto/dovere civile, ma anche per esprimere con [...]

Programmi elettorali

Ho letto sia il programma elettorale del PD che quello di LEU ed è ancora cresciuta in me, se possibile, la rabbia per la divisione a sinistra.
Infatti se si leggono i due programmi e si riflette senza pregiudizi sui principi e sui valori ispiratori dei due documenti le consonanze e le affinità di vedute sono assai [...]