Caro Matteo ti (ri)scrivo

Caro Matteo, sono un iscritto al PD fin dalla sua nascita e ti ho sostenuto convintamente in ogni occasione, dalle primarie del 2012 fino a quelle della primavera scorsa passando per il referendum del 4 dicembre. Aggiungo che provo un’istintiva simpatia nei tuoi confronti, forse a causa della comune esperienza scout: io sono ormai un [...]

La mozione Renzi

Oggi nel pomeriggio ho presentato la mozione Renzi alla convenzione del mio circolo, S.Donato Centro.
Ecco il testo del mio intervento.
Cari amici e compagni,
dopo tre anni e mezzo, torniamo a votare per scegliere chi dovrà guidare il nostro partito, il Partito Democratico. Ci chiamiamo democratici perché

La paura del referendum

Anch’io, credo come tanti, sono rimasto perplesso di fronte alla decisione del governo di eliminare per decreto i voucher, rendendo così vana l’effettuazione del referendum abrogativo proposto dalla CGIL (salva la decisione della Corte di Cassazione) anziché procedere, come sarebbe stato ragionevole, ad una modifica della normativa in senso restrittivo e di maggiore controllo [...]

Caro amico ti scrivo

Caro Matteo,
sono un tuo sostenitore della prima ora e continuo ad avere fiducia nelle tue capacità politiche, da mettere a servizio del paese.
Proprio per questo vorrei farti sapere ciò che penso dell’attuale, complessa situazione politica ed anche delle scelte da farsi nei prossimi mesi.
Hai espresso con grande determinazione la volontà di andare al voto nei [...]

L’ottimo è nemico del bene

Ogni mattina ascolto “Prima pagina”, la rassegna stampa di Rai3, seguita dai commenti degli ascoltatori e di un giornalista, e spesso micapita di sentire giudizi critici su questa o quella delle riforme approvate o in via di approvazione in parlamento. Così come mi accade di leggere su Repubblica o sul Corriere della Sera opinioni negative [...]

Renzi a Porta a Porta

Ieri sera ho visto per una mezz’oretta Porta a Porta e devo dire, in tutta franchezza, che Renzi non mi è piaciuto, nello stile e per alcuni contenuti. Comprendo la decisione di scegliere quella che è stata definita “la terza Camera” per comunicare ad un vasto pubblico le sue considerazioni a valle del poco brillante risultato [...]

Dopo le elezioni regionali

Lo dico da renziano della primissima ora, di oggi e (spero) di domani.
Il risultato delle elezioni regionali merita di essere valutato e “gestito” con grande saggezza ed acume politico, evitando insomma l’arroganza dei pasdaran alla Enrico Carbone (“il PD è comunque il partito del 38 %”) o limitandosi a ricordare che il bilancio della segreteria [...]

Lo tsunami di Renzi

Lo straordinario risultato ottenuto dal PD alle elezioni europee è indubbiamente merito in larga misura dell‘impegno profuso da Matteo Renzi negli ultimi mesi, da quando nel dicembre scorso, vincendo le primarie è divenuto segretario del partito, alla successiva nomina a capo del governo, all’attività svolta in tale veste, fino all’instancabile campagna elettorale. Per chi [...]

La trasformazione delle Province, ovvero il rullo compressore all’opera.

L’approvazione definitiva del ddl Del Rio, definito sbrigativamente “elimina Province”, ma che in realtà le ha trasformate inprofondità, soprattutto dal punto di vista della classe politico-amministrativa chiamata a dirigerle, mi offre l’occasione per una riflessione sui contenuti e le modalità dell’azione di governo portata avanti da Matteo Renzi in queste settimane e sulle motivazioni che [...]

Il prezzo del cambiamento

Capisco che i toni ultimativi (“sulla riforma del Senato mi gioco tutto”, “se fallisco vado a casa”) con i quali Renzi accompagna le sue proposte di riforma possano scandalizzare gli esteti (immobili) della politica. Ammetto che nelle proposte di riforma ci possano essere aspetti che non soddisfano fino in fondo i cultori (inerti) della Costituzione [...]