Chi ha paura delle prove Invalsi?

Ieri a scuola di mio nipote (5^ elementare) erano previste le prove Invalsi d’italiano. Un’insegnante, che evidentemente aderisce ad un sindacato che si oppone alla effettuazione delle prove, ha deciso di scioperare, senza peraltro preavvertire le famiglie (pare che non sia obbligatorio). Potete immaginare la confusione ed il disagio che si è generato. I genitori [...]

E’ tempo di pagelle

Tra tanti argomenti seri di cui si occupa e si occuperà questo blog permettetemi di aprire una parentesi più “leggera”.
Ho dedicato l’ultima delle mie filastrocche alle pagelle dei miei nipoti.
Se avete voglia di leggerla (è breve) cliccate su pagelle

Il bilancio 2015 del comune di Bologna

Nei giorni scorsi il consiglio comunale di Bologna ha approvato il bilancio di previsione 2015.
Si tratta dell’atto politicamente più importante ed impegnativo dell’anno, per l’amministrazione e per i cittadini bolognesi. La stampa, tutta presa dalle polemiche connesse alle vicende del Cassero e delle iniziative (a dir poco) di dubbio gusto da esso ospitate, vi ha [...]

Il risultato del referendum sulla scuola dell’infanzia.

Un commento ai risultati del referendum consultivo sul finanziamento della scuola dell’infanzia bolognese, svoltosi ieri, da parte di uno che ha sostenuto convintamente (argomentandone le ragioni) ed ha votato l’opzione B.
Non credo che sia il caso di minimizzare la vittoria dell’opzione A (59%) con l’ argomento della bassa percentuale dei votanti (28,71%),nettamente inferiore a qualsiasi [...]

Ancora sul Referendum

Ho già avuto modo in più occasioni di esprimere la mia opinione a proposito del Referendum consultivo che si svolgerà a Bologna il 26 maggio prossimo circa il contributo finanziario che il comune di Bologna fin dal 1994 eroga alle scuole dell’infanzia (3/5 anni) private paritarie, contributo che oggi supera di poco il milione di [...]

Un referendum viziato dall’ideologia

Il prossimo 26 maggio i cittadini bolognesi saranno chiamati ad esprimersi sul referendum consultivo promosso dal “Comitato art.33”, riguardante il finanziamento (poco più di un milione di euro) che il Comune di Bologna ogni anno eroga alle scuole dell’infanzia private paritarie e che i promotori ritengono dovrebbe al contrario essere destinato ad un potenziamento della [...]

La Costituzione non va “tirata per la giacchetta”

Capita di tanto in tanto che, per suffragare scelte politiche ed amministrative attuali, si cerchi conforto negli articoli della Costituzione.
I due esempi più recenti, a livello del nostro Comune, riguardano il richiamo agli artt.29 e 31 da parte di chi ritiene che le coppie unite in matrimonio meritino un trattamento preferenziale, rispetto alle coppie di [...]

Il Referendum è un errore

Nei giorni scorsi la stampa ha dato notizia dell’intenzione di alcuni cittadini bolognesi riuniti attorno alla Rete Laica, di promuovere un Referendum, istituto di partecipazione previsto dallo Statuto comunale, per chiedere l’abrogazione del finanziamento che ogni anno il Comune di Bologna assegna alle scuole materne (piu correttamente “dell’infanzia”) private convenzionate. Il contributo ammonta a poco [...]

Intervento in Consiglio sulle scuole paritarie

Nel corso del Consiglio Comunale del 23 febbraio 2009 sono intervenuto sulla delibera che modifica la Convenzione con le scuole paritarie.
Ecco il testo dell’intervento. 
 Grazie Presidente. L’Assessore sa che io ho guardato questa delibera con molta attenzione sia nel momento in cui ci venne sottoposta per l’approvazione e anche poi circa le modalità della sua applicazione. [...]

Ordine del giorno sulla Scuola Sacro Cuore

Ho presentato un Ordine del Giorno sulla Scuola “Sacro Cuore” che è stato approvato dal Consiglio Comunale. Se volete leggerne il testo cliccate su Scuola Sacro Cuore.
Ovvero ecco il testo
Odg “Salvare la scuola Sacro Cuore”
 Il Consiglio comunale
preso atto
della decisione dell’Istituto Figlie del Sacro Cuore di Gesù, di procedere alla vendita ed alla trasformazione d’uso della [...]