Il Bilancio Ambientale Preventivo 2017 del comune di Bologna

Il Consiglio comunale di Bologna ha approvato nei giorni scorsi il Bilancio Ambientale Preventivo 2017. Il Bilancio Ambientale di Bologna è basato sul metodo ecoBUDGET, uno strumento di gestione ambientale sperimentato con il progetto LIFE “European ecoBUDGET”, di cui Bologna è stata partner, e che a conclusione è diventato uno strumento utilizzato stabilmente dell’amministrazione comunale [...]

Il bilancio 2015 del comune di Bologna

Nei giorni scorsi il consiglio comunale di Bologna ha approvato il bilancio di previsione 2015.
Si tratta dell’atto politicamente più importante ed impegnativo dell’anno, per l’amministrazione e per i cittadini bolognesi. La stampa, tutta presa dalle polemiche connesse alle vicende del Cassero e delle iniziative (a dir poco) di dubbio gusto da esso ospitate, vi ha [...]

Il bilancio del Comune e la partecipazione.

In un articolo “postato” su questo blog il 9 settembre scorso (“Questa volta un bilancio partecipativo ci vuole davvero”) scrivevo:
Proprio la situazione drammatica delle finanze comunali suggerisce la necessità di costruire, attorno alla definizione del bilancio di previsione 2012, un processo partecipativo assai più ampio che in passato.
Perchè allora non fornire ai cittadini ed alle [...]

Questa volta un bilancio partecipativo ci vuole davvero!

Il bilancio di previsione 2012 che il Comune di Bologna si accinge a confezionare, sarà davvero un bilancio “lacrime e sangue” a causa dei feroci tagli e dei pesanti vincoli imposti dalla manovra governativa in corso di approvazione in Parlamento.
Per far tornare i conti il Comune ha a disposizione diverse leve, tutte difficili e dolorose [...]

Bilancio a budget 2011 del Comune di Bologna

In questi giorni ho esaminato il Bilancio preventivo a budget del Comune di Bologna per l’anno 2011 per estrarne i dati fondamentali.
La nuova amministrazione che uscirà dalle urne potrà apportare ad esso variazioni ma non potrà evidentemente stravolgerne le caratteristiche sostanziali.
Ecco allora i dati che mi sembrano più interessanti (le cifre vanno moltiplicate per 1000 [...]

Quanto incassano i Comuni dalle tariffe: interessante, ma non basta….

Il Sole 24 Ore del 12 aprile pubblica i dati 2010 sugl’incassi da tariffe per servizi, complessivi e procapite, dei Comuni capoluogo.
Potete scaricare i risultati cliccando su
http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2011-04-10/tarsu-tariffe-salvano-bilanci-202250.shtml?grafici&uuid=AaCB4sND
Bologna è ai primi posti sia per la TARSU che per gli asili nido. Sarebbe arduo tuttavia dedurre da questo dato valutazioni negative sulla nostra città. Occorrerebbe infatti incrociare [...]

Dov’è finito il bilancio di previsione 2011?

Magari già domani le cose cambieranno. Ma mi colpisce il fatto che, ormai da diversi giorni, non si parli più dell’approvazione da parte del Commissario del bilancio di previsione 2011 del Comune di Bologna.
Nei primi mesi dell’anno si è discusso a lungo del problema e della difficoltà di chiudere un bilancio “lacrime e sangue” [...]

Il Referendum è un errore

Nei giorni scorsi la stampa ha dato notizia dell’intenzione di alcuni cittadini bolognesi riuniti attorno alla Rete Laica, di promuovere un Referendum, istituto di partecipazione previsto dallo Statuto comunale, per chiedere l’abrogazione del finanziamento che ogni anno il Comune di Bologna assegna alle scuole materne (piu correttamente “dell’infanzia”) private convenzionate. Il contributo ammonta a poco [...]

Un Commissario….illuminato

E così, il Commissario Anna Maria Cancellieri, tenendo conto delle critiche piovute da ogni parte (raramente si verifica un così ampio accordo di tutte le componenti politiche ed economiche della società civile) sul suo progetto di parziale spegnimento dei lampioni nei parchi cittadini ed anche sui successivi tentativi di aggiustamento (spegnere alcuni lampioni lungo i marciapiedi [...]

Ancora sul bilancio di previsione 2011 del Comune di Bologna.

Il bilancio di previsione 2011 del Comune di Bologna merita una particolare attenzione per due motivi: da un lato la manovra del Commissario per chiudere il bilancio recuperando un deficit di 50 milioni di € (tra minori entrate e maggiori spese) avrà conseguenze molto gravi sui bilanci delle famiglie e delle imprese bolognesi; dall’altro sarà [...]